Accesso ai servizi

L'economia

Il centro storico, dislocato nella zona collinare più elevata del territorio e oggetto fino a qualche anno fa di una lenta “decadenza”, ha ultimamente ripreso vitalità, con l’apertura di nuove attività commerciali e pubblici esercizi e non ultimo con i lavori di ristrutturazione del castello.

Vi prevale l'attività agricola, soprattutto la viticoltura. Quanto al resto del territorio, presenta caratteristiche per lo più agricolo-boschive per l'area di Saliceto, residenziali quelle di America dei Boschi e Macellai, per quest'ultima zona anche caratteristiche industriali, commerciali, artigianali, soprattutto per le attività dislocate lungo l'asse viario statale Alba-Bra. Gli occupati nelle principali attività registrano la quota più numerosa nei settori artigianale e commerciale. Si tratta di piccole imprese attive nella carpenteria, falegnameria, meccanica, nel settore alimentare, nella vivaistica, nella confezione.

Discreta è la diffusione dei servizi di bar e ristorazione.

L'attività agricola - viticoltura nelle zone collinari con produzione, tra gli altri, di vini Roero Arneis e Favorita e orticoltura varia e cerealicoltura nelle aree pianeggianti - è svolta a livello familiare o di piccola impresa.

Sono diffusi gli esercizi commerciali.