Accesso ai servizi

Biblioteca comunale



Una biblioteca "di tutti", che dedica particolare attenzione a bambini e ragazzi dai 3 ai 15 anni.

ResponsabileResponsabile: Manuela Maffiotti

PersonalePersonale: VOLONTARI: Antonello Lucia, Luciana Re, Ivana Capriolo, Maria Maddalena Tibaldi, Marilena Barbero, Elena Dedomenicis, Gregoria Messa, Morena Grosso e Manuela Barale.

IndirizzoIndirizzo: Piazza Principessa Mariapia

TelefonoTelefono: 338 9471158

EmailEmail: biblioteca.pocapaglia@gmail.com

Orari di apertura al pubblico
Lunedi': Martedi': Mercoledi': Giovedi': Venerdi': Sabato: Domenica:
---16,00-18,00 (MESE DI OTTOBRE 2020, solo giovedì 8 e giovedì 22)
---


Attualmente, la Biblioteca Comunale "Edoardo Mosca" si trova in piazza Principessa Mariapia (ingresso Scuola dell'Infanzia). I locali sono stati interamente ristrutturati, con un recupero attento delle caratteristiche originarie e con la diversificazione degli ingressi interni Biblioteca-Scuola dell'Infanzia. L'inaugurazione ufficiale degli spazi è avvenuta nel marzo 2019.
La Biblioteca consta di tre locali:
Sala prestiti
con enciclopedie, testi di storia sia locale sia nazionale e sovranazionale, geografia, letteratura classica greca e latina, cinema, fotografia, musica, biografie.
Sala adulti
con la narrativa italiana, europea e mondiale.
Sala "Nati per Leggere"
con cartonati, albi illustrati, materiale per ricerche tematiche, narrativa bambini e ragazzi, fumetti.
Nel corridoio di accesso ai primi due locali, sono state posizionate scaffalature per i testi di arte, psicologia, sociologia, religione e per una discreta varietà di testi in lingua francese. I testi in lingua inglese (libro+CD), invece, vengono regolarmente acquistati ad uso della locale Scuola secondaria di 1° grado e quindi se ne delegano la gestione ed il prestito ad un'insegnante di Inglese.
In Biblioteca si trovano ora anche i servizi igienici, non attrezzati per la fascia 0-2 anni, ma comunque privi di barriere e quindi completamente accessibili.

La Biblioteca funziona grazie ad un gruppo di volontari che, con il passare del tempo, hanno saputo creare un ambiente amichevole di discussione e confronto con gli utenti, recependone i gusti e le preferenze, in modo da orientare notevolmente gli acquisti.

A partire dall'estate 2019, i volontari hanno avviato la ricatalogazione di tutto il materiale librario esistente, con relativo scarico del materiale obsoleto o in cattivo stato di conservazione, utilizzando il nuovo software "Biblos".
Presumibilmente dal 1° gennaio 2021, ci si servirà di tale sistema per la gestione complessiva anche dei prestiti e delle restituzioni, dopo aver aggiornato l'elenco utenti.

A causa dell'emergenza Covid-19, sono state annullate tutte le consuete collaborazioni con i professionisti del settore per le letture ad alta voce nelle due sedi della Scuola dell'Infanzia (Pocapaglia e Macellai) ed in quelle della Scuola Primaria. L'apertura stessa della Biblioteca è stata possibile soltanto ai primi di giugno 2020, con modalità rispettose della situazione ancora instabile.
Alla Scuola secondaria di 1° grado, invece, da quattro anni si organizza una lettura ad alta voce per i ragazzi delle classi Prime nei mesi di novembre-dicembre e, anche nel 2019, è stato possibile effettuare tale attività.
Per quanto riguarda le letture in biblioteca, le attività iniziano normalmente a fine anno: ne usufruiscono sia i bambini della fascia 3-6 anni (Nati per Leggere) in pomeriggi gestiti dai volontari (normalmente il venerdì), sia i bambini della Scuola Primaria del capoluogo durante i pomeriggi di rientro (martedì e giovedì). Alcuni di questi ultimi, hanno seguito nel tempo un vero e proprio percorso di lettura in biblioteca, grazie alla stretta collaborazione tra insegnanti e volontari.
Si sono organizzati incontri con scrittori locali, ma da qualche anno la nostra attività si è concentrata sulla presentazione di libri o di aree tematiche a cura di amici della Biblioteca, che mettono a servizio della comunità le loro competenze professionali.
In ultimo, vanno ricordate le due collaborazioni più significative: quella con il Sistema bibliotecario di Bra e con il Centro Rete di Alba. Con Bra, si partecipa dal 2004 al progetto "Nati per Leggere", con Alba si aderisce alla Rete, per cui la lettura alla Scuola secondaria di 1° grado viene organizzata tramite il progetto Ludorì.

Collegamenti al Servizio:
NATI PER LEGGERE PIEMONTE
BIBLOS - Informatica System s.r.l.

Documenti allegati:
SCHEDA ANAGRAFICA NATI PER LEGGERE 2019 POCAPAGLIA SCHEDA ANAGRAFICA NATI PER LEGGERE 2019 POCAPAGLIA (144,73 KB)
Per conoscere nel dettaglio le attività previste dal prossimo anno scolastico 2020_2021